I mici che ti aspettano…

 

Se stai pensando di adottare un gatto, leggi prima queste importanti informazioni.

Qui sotto ci sono le storie di alcuni dei nostri ospiti, sempre microchippati, deparassitati, vaccinati e se adulti anche già sterilizzati. Vieni a incontrarli in sede, dove troverai tanti altri a-mici ad accoglierti a coda alta…!

Se pensi a una adozione particolare, guarda i casi del cuore.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!

 

Un gattino, e tutti gli altri …

Gattini e gattini e gattini e gattini …..

Complice un inverno mite che ormai abbiamo alle spalle, stiamo purtroppo ancora trovando gattini tra i 3 e 4 mesi o addirittura prematuri e orfani, come quello della foto, e fa poca differenza da dove provengano… nel momento in cui leggete le nostre volontarie-balie continuano a gestire gattini di età variabile  provenienti dai contesti più diversi. Colonie in corso di sterilizzazione, cassonetti dell’umido, vani motore delle auto, fossi al ciglio della strada, cassette della frutta e diosolosa in quanti altri posti ancora spuntano e spunteranno gattini come funghi …. Alcuni in buone condizioni, altri invece ci sono morti tra le mani, mentre i veri colpevoli di questi fatti non capiscono il senso della sterilizzazione e se ne vanno ancora in giro tronfi e ottusi…

Giuggiola

Giuggiola – Età 1 anno – Ospite in gattile dall’aprile 2018

Capita spesso che le zone industriali dei paesi diventino occasione luogo di colonizzazione da parte di gatti randagi. I container che si muovono sui grandi veicoli che entrano ed escono dalle fabbriche a volte portano con loro gatti randagi che occasionalmente li usano come riparo e finiscono con il diventarne inconsapevoli passeggeri. Quando la merce sbarca a destinazione, sbarca anche il gatto che in zone così poco frequentate di notte, seppure attive di giorno per le attività lavorative, trova un ambiente di sopravvivenza parzialmente vantaggioso. Giuggiola ha vissuto i suoi primi mesi così, fuori da un grande complesso commerciale adiacente ad attività industriali. Ha partorito una cucciolata di gattini selvatici e al momento della sterilizzazione del gruppo come colonia, abbiamo valutato il suo carattere, molto sicuro di sè, ma avvicinabile e domestico. Aspettiamo per lei una adozione da qualcuno che apprezzi particolarmente la decisa determinazione delle gatte adorabilmente testarde come lei.

Miguelito

Età: 10 anni

Storia difficile, quella di Miguelito. Un ex proprietario che lascia scritto nel suo testamento “siate generosi almeno con i miei gatti: qualcuno se ne prenda cura. Sono stati buoni compagni”. Miguelito arriva da noi all’inizio del 2017 insieme a suo fratello Felipe, ora accasato. Ma per lui, pacioso e tranquillo, nonchè di taglia oversize, ancora nessuno si è fatto avanti. Deve mangiare alimentazione specifica e assumere un integratore in forma cronica, ma per contro non lo vedrete mai fare il matto o correre ovunque come è tipico di gatti più giovani. Nessun problema con tende, divani e letti, Anzi, fosse per lui forse passerebbe la vita tra la ciotola e un giaciglio comodo… possibile che nessuno lo voglia adottare?


Spanky

Età stimata: 8 anni circa

Una bella gatta a pelo lungo nata e vissuta in un contesto piuttosto degradato per tutti i suoi primi anni di vita. Capita spesso – purtroppo – che persone anziane non seguite o trascurate socialmente scivolino lentamente nel disordine fisico e psicologico. In questo caso si tratta di una coppia di coniugi che, abbandonati a sè stessi, hanno finito con il gestire in casa, in condizioni igieniche inaccettabili, galline e gatti con risultati spaventosi. Al momento del ricovero coatto di questi due anziati il pavimento di casa era spesso tappeto di feci mescolate a sporcizia. Spanky era una delle gatte presenti che probabilmente aveva generato anche parte della prole presente. Il senso di pulizia innato dei gatti aveva fatto sì che Spanky fosse una di quelle che stava molto all’aperto piuttosto che in casa e una sua leggera diffidenza la teneva sempre a distanza dalle persone che forse volevano richiuderla in quell’inferno casalingo. Da quando l’abbiamo portata in sede dopo averla sterilizzata, ci rende felici sapere che, quando nessuno la vede (ma noi si attraverso le finestre) Spanky passa ore a giocare con palline e topolini sonori, quasi a volersi riappropriare di un tempo giocoso che le è stato negato dalle circostanze nelle quali aveva vissuto. Se non volete un gatto appiccicoso, ma dignitoso e ancora giocoso, Spanky è la gatta giusta per voi.

 

Tortora

Età stimata: due anni

Ci ha chiamato un signore molto ansioso: sosteneva che da qualche giorrno (!!) un gatto se ne stava accovacciato sotto la sua siepe ma lui era troppo intimorito al pensiero di toccarlo o avvicinarlo (!!!) … e per fortuna non era un leone! L’unica cosa di cui sembrava certo era che – seppur magro – il gatto non sembrava nè ferito nè malato. Con il nostro intervento abbiamo recuperato questa inconsueta incrocio siamese rivelatasi una femmina giovane di un anno di età circa, non ancora sterilizzata e che probabilmente non mangiava da giorni. L’abbiamo rifocillata, sterilizzata e abbiamo poi capito con il passare dei giorni perchè forse è stata allontanata o si è allontanata da dove presumiamo vivesse: ha un caratterino tutto pepe non facilissimo. Decide lei quante carezze vuole e quanto tempo ti concede di toccarla. Inoltre non ama essere presa in braccio e tollera male tutti i gatti troppo invadenti o che anche solo le passano vicino. Tratti caratteriali sicuramente lontani dal clichè del gattino carino tutto fusa e struscio… Qualcuno cerca un felino 100% DOC quanto a carattere indipendente e sicuro di sè? Tortora nel caso sarebbe la micia ideale.

Lady Cocca

Età: 10 anni – In gattile dal 2016

Prima ancora che la gatta, ci viene segnalato che in zona Mompiano, fuori da un negozio ormai definitivamente chiuso, ci sono almeno una decina di ciotole messe da altrettante persone che occasionalmente lasciano cibo per una gatta comparsa in zona, che mangia sulla soglia della serranda e si ripara  sul lato opposto, attraversando continuamente la strada. Non sappiamo nient’altro di questa gatta che sembra comparsa dal nulla, ma sicuramente è anziana e va messa in sicurezza visto il contesto del continuo attraversamento stradale. In sede abbiamo dovuto metterla in stanza con i gatti giovani, che hanno capito subito quanta scarsa tolleranza abbia alla convivenza: per contro non li aggredisce purchè venga lasciata dormire nel luogo dove ha deciso di prendere residenza ossia vicino alla porta della stanza. Per il carattere e l’età sarebbe un’ottima compagna da pensionato,,,,