L’esercito dei randagi è in continuo aumento

 

Questa gatta con i suoi piccoli sono dei candidati alla morte.
Il padre dei micini potrebbe essere il VOSTRO gatto.
Per impedire la nascita di nuovi cuccioli che aumentano i ranghi dei diseredati, l’unica soluzione è la sterilizzazione.

Per prevenire il randagismo, FATE OPERARE il vostro gatto  o la vostra gatta.

Ecco 50 buoni motivi per sterilizzare i felini (tutti, ma proprio tutti).

 

Insieme contro l’eutanasia

 

L’abbandono degli animali è strettamente connesso alle loro frequenti gravidanze che rendono estremamente difficile la collocazione di piccoli. Per sconfiggere la piaga del randagismo la sterilizzazione si configura come l’unica soluzione possibile.

Qualcuno sostiene che sia un intervento “contro natura” ma anche allontanare i piccoli dalla madre, sopprimerli o condannarli ad una vita di sofferenze e di stenti è innaturale.

In realtà le gatte sterilizzate con l’asportazione dell’utero non cambiano né il carattere né le manifestazioni amorose, mentre i maschi castrati smettono di combattere, ferirsi e vagabondare pericolosamente alla ricerca di femmine.

Sterilizzare gli animali è una scelta consapevole e civile e non arreca loro nessun danno, né sotto il profilo psicologico-caratteriale né fisico.

ATS e Comuni in base alla Legge 281/91 hanno il dovere di sterilizzare le colonie che vivono in libertà ma anche il contributo dei singoli proprietari è di estrema importanza per evitare la nascita di cucciolate indesiderate, troppo spesso segnate da un drammatico destino.

 

Lo sapevi che…

 

  • La sterilizzazione è la soppressione della sola capacità di generare prole.
  • Non è necessario che le femmine abbiano avuto almeno un parto prima dell’intervento: una gatta può vivere molto a lungo e felicemente senza aver mai partorito un piccolo.
  • La sterilizzazione dei gatti riduce notevolmente le loro fughe (dovute all’estro riproduttivo): spesso destinate a concludersi tragicamente e pericolosamente sulle strade.
  • La sterilizzazione non modifica il carattere del gatto: i gatti sterilizzati non sono più tristi degli altri. Una micia affettuosa resterà tale anche dopo l’intervento e lo stesso vale per un micio attivo.
  • La sterilizzazione può far ingrassare leggermente un animale: ma è sufficiente diminuire di un quarto la sua alimentazione giornaliera e stimolarlo quotidianamente con giochi di movimento.